CONSULENZA ED ASSISTENZA PER GLI APPALTI PUBBLICI PA

Forniamo consulenza ed assistiamo le Amministrazioni Pubbliche in ogni momento caratterizzante e qualificante l’intero processo di realizzazione dell’opera pubblica, dalla fase di affidamento ed elaborazione dei vari livelli della progettazione a quella della sua verifica e validazione; dalla procedura di scelta del contraente per l’affidamento di appalti e concessioni alla fase di esecuzione dell’intervento sino al collaudo dell’opera.

L’attività di supporto e consulenza si estrinseca, pertanto, nel coadiuvare l’azione del responsabile del procedimento nella costellazione di incarichi e responsabilità che connaturano tale cruciale figura istituzionale, avuto riguardo in particolare alle nuove e più estese attribuzioni assegnate dal nuovo Codice dei Contratti di cui al D.Lgs.n°50 del 18 aprile 2016, applicabile a partire dal 19 aprile 2016.

E perciò assistiamo, supportiamo e coadiuviamo il responsabile del procedimento e, ove applicabile ed occorra, anche l’ufficio della direzione dei lavori:

  • Nel conferimento degli incarichi di progettazione, secondo i più attuali istituti od ancora in applicazione di quelli del previgente Codice (D.Lgs.163/06), laddove l’Amministrazione Pubblica affidi all’esterno la stesura dei livelli di progettazione;
  • Nella fase di verifica del progetto in ciascuno dei suoi livelli, al fine della rispondenza dei contenuti del documento alla più attuale normativa od a quella previgente qualora il contratto lo richieda;
  • Nella stesura del bando di gara e nella successiva procedura di scelta del contraente, anche secondo i princìpi recati dalle nuove procedure del D.Lgs. 50/2016 (nuovo Codice dei Contratti);
  • Nell’esame di congruità dell’offerta e dell’anomalia;
  • Nella gestione della fase attuativa del contratto di appalto, azionando all’occorrenza i principali istituti giuridici (verbale di consegna dei lavori, ordine di servizio, verbali di sospensione e di ripresa, verbali di consistenza, provvedimenti di proroga, verbali nuovi prezzi), e nelle congiunte funzioni di vigilanza sulla realizzazione dei lavori;
  • Nell’interpretazione tecnico-amministrativa delle clausole contrattuali e delle specifiche di capitolato, dalla consegna dei lavori sino al collaudo dell’opera realizzata;
  • Nel verificare i presupposti per cui ricorrano le condizioni di legge previste per le Varianti in corso d’opera e comunque ogniqualvolta sia richiesta l’azione amministrativa connessa allo ius variandi;
  • Nella stesura degli atti di sottomissione e degli atti aggiuntivi modificativi od integrativi, allorquando è necessario perfezionare le nuove pattuizioni connesse alle perizie di variante tecnica e suppletive;
  • Nell’opposizione alle riserve formulate dall’impresa instaurando l’adeguato contraddittorio tecnico;

Ed ancora, nella fase stragiudiziale delle riserve:

  • Seguiamo la definizione bonaria delle riserve e delle controversie insorte in ogni fase di realizzazione dei lavori, predisponendo relazioni, elaborati tecnici e quant’altro utile a tutelare l’operato del RUP;
  • Assistiamo il Committente nei rimedi alternativi alla tutela giurisdizionale previsti dal nuovo Codice ex D.Lgs. 50/2016 per la composizione delle riserve: Accordo Bonario per i lavori e per i servizi e le forniture (artt. 205 e 206), Collegio Consultivo Tecnico (art.207), Transazione (art.208) ed Arbitrato (art.209), potendo assumere gli incarichi formali in essi previsti in virtù della iscrizione all’Albo della Camera Arbitrale dell’ANAC;
  • Svolgiamo il ruolo di Componente della Commissione di cui all’art.240 del Codice, per conto dell’Amministrazione, qualora sussistano i requisiti di compatibilità ex comma 6 art.241 del Codice.
  • Predisponiamo, laddove si manifestino i presupposti o la volontà dell’amministrazione, la domanda di transazione ex art.239 del Codice seguendone l’iter fino al suo perfezionamento.

Nel procedimento di giudizio ordinario innanzi al Tribunale delle Imprese, forniamo il supporto ai legali nella Consulenza Tecnica di Ufficio, assicurando la Consulenza Tecnica di Parte.

Ed ancora, ci proponiamo di essere – in tema di ingegneria legale e tecnica amministrativa – un efficace e costante riferimento nel percorso di formazione e di crescita delle risorse umane dell’Amministrazione.

I commenti sono chiusi